Disturbi della sessualità

I disturbi della sfera sessuale rappresentano un’importante tematica nel campo della psicologia.

Quando si parla di disfunzioni sessuali si fa riferimento ad una impossibilità o ad una ridotta capacità di risposta sessuale in una o più fasi ciclo di risposta sessuale: desiderio, eccitazione, orgasmo e risoluzione.

Una corretta vita sessuale può generare innumerevoli benefici a livello corporeo, tra qui il rilascio di endorfine.

Tali sostanze, prodotte a compimento del rapporto sessuale, sono simili a sostanze più note come la morfina e l’eroina e danno un senso di appagamento e di soddisfazione.

Si tratta di ansiolitici e rilassanti naturali che “spengono” momentaneamente il desiderio sessuale e favoriscono il senso di fedeltà ed attaccamento nei confronti del partner.

Diversi articoli riportano descrizioni estremamente interessanti di casi in cui soggetti che hanno intrapreso un percorso di ipnosi, anche per la prima volta, hanno potuto risolvere i loro problemi sessuali.

Nel complesso gli studi evidenziano come l’ipnosi possa essere un promettente trattamento per i disturbi sessuali sia maschili, come riportato dagli studio sulla disfunzione erettile, sia femminili, come emerso dai dati su pazienti con vulvodinia. 

Disturbi trattati

  • Eiaculazione precoce
  • Vulvodinia
  • Vaginismo
  • Disfunzione erettile